Consulenza in ambito di Piani Nazionali predisposti dal MI.SE.

Ogni anno il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) mette a disposizione consistenti risorse a favore dei privati in forma di agevolazioni fiscali e finanziarie.

La società Progetto Docere verifica la possibilità di far accedere le aziende ai vari benefici di volta in volta riconosciuti, in particolare:

 

Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali

Pensato come incentivo per le aziende che scelgono di investire in beni strumentali (materiali e immateriali) per supportare la loro trasformazione tecnologica e digitale.

Si rivolge a tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione, dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali.
Il credito d’imposta del 6% per gli investimenti in altri beni strumentali materiali è riconosciuto anche agli esercenti arti e professioni.

 

Credito d’imposta ricerca, sviluppo, innovazione, design

La misura si pone l’obiettivo di stimolare la spesa privata in Ricerca, Sviluppo e Innovazione tecnologica per sostenere la competitività delle imprese e per favorirne i processi di transizione digitale e nell’ambito dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale.

 

Credito d’imposta formazione 4.0

La misura è volta a stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale sulle materie aventi ad oggetto le tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese.

Il credito d’imposta in percentuale delle spese relative al personale dipendente impegnato nelle attività di formazione ammissibili, limitatamente al costo aziendale riferito alle ore o alle giornate di formazione. In particolare, è riconosciuto in misura del:

  • 50% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di €. 300.000 per le piccole imprese
  • 40% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di €. 250.000 per le medie imprese
  •  30% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di €. 250.000 le grandi imprese.

 

Qualora l’azienda soddisfi tutti i requisiti per l’accesso ad una o più delle forme di agevolazione promosse dal Ministero, la società Progetto Docere assiste il cliente in ogni fase del procedimento: dall’istruttoria al riconoscimento, dall’assistenza all’utilizzo del credito d’imposta.